Itinerari Turistici in provincia di Trapani | Erice e l'Agroericino

3 stars hotel erice

Trapani e la sua Provincia - luoghi da visitare e consigli

La provincia di Trapani è ricca diluoghi interessanti, piacevoli da vedere e da vivere, adatti a qualsiasi tipo di turista: per chi desidera arricchire le proprie conoscenze, per chi vuole rilassarsi, divertirsi o andare alla scoperta di territori ancora incontaminati. Vi proponiamo, dunque, due tipi di itinerari turistici: un itinerario culturale ed uno ludico.

ITINERARIO CULTURALE

Trapani
Per chi ama conoscere i beni culturali di questa provincia, consigliamo innanzitutto il capoluogo, Trapani, con le sue numerose chiese situate nel centro storico, i gruppi dei Misteri che vengono portati in spalla durante la processione del venerdì santo e realizzati in tela e colla (tecnica tipica del trapanese), il Museo Regionale Pepoli che custodisce i coralli più preziosi della Sicilia, l’ex Carcere, ristrutturato nel 2007, la Torre di Ligny oggi sede del Museo della Preistoria e la Colombaia. Oltre al centro storico, Trapani possiede un altro enorme patrimonio: quello della Riserva delle Saline con il suo “Museo del Sale.

Mozia, Marsala, Mazara, Selinunte
Proseguendo per la cosiddetta “Via del Sale”, tramite battello si può raggiungere Mozia, un piccolo isolotto incontaminato che conserva preziosissimi resti della civilltà punico-fenicia, ordinati con percorsi turistici. Proseguendo verso sud, lungo la costa, si possono visitare Marsala e Mazara del Vallo con bellissime cattedrali situate nei caratteristici centri storici e, continuando verso Agrigento, la bellissima Selinunte con il suo parco archeologico risalente al V sec a.C. Il Parco è posto su una collina sopra la foce del Fiume Belice ed è suddiviso nella zona dei Templi Orientali, dell’Acropoli e della Necropoli.

Segesta
A circa 20 Km a est di Trapani, raggiungibile tramite l’autostrada A29, è Segesta. Su una collina si erge il tempio dorico risalente al V sec a. C., mentre nella vallata poco distante si trova il teatro greco risalente al II sec. a.C. che ospita ogni anno, in etate, spettacoli di vario genere. Inoltre, di recente scoperta, è un santuario i cui resti risalgono al IV-V sec. a.C.

San Vito Lo Capo
Continuando lungo la costa nord-orientale, si incontra il paese di San Vito Lo Capo, ad alta densità turistica soprattutto da maggio a settembre. In esso, da visitare sono la cappella di Santa Crescenzia posizionata all’entrata del paese e risalente al XVI secolo e la vecchia fortezza saracena oggi Santuario dedicato a San Vito che custodisce, tra i tanti beni, anche una statua attribuita al Gagini.

Erice
Raggiungibile da Trapani tramite bus, auto o funivia, Erice - sede del centro scientifico internazionale “Ettore Maiorana” -  è un dolcissimo paese medioevale rimasto fedele alle sue origini ed intatto nell’architettura, nei paesaggi, negli allestimenti. Da visitare sono: Il Castello di Venere, il Balio, la Cattedrale con la sua torre e, in un percorso programmato, le tante chiese del paese.

Isole Egadi: Favignana, Levanzo, Marettimo
Di valenza prettamente culturale, in queste isole sono da visitare la vecchia Tonnara di Favignana e, a Levanzo,  la “Grotta del Genovese” che conserva graffiti di età pleistocenica e pitture di età neolitica.


ITINERARIO LUDICO

Trapani
Per chi decide per una vacanza all’insegna del divertimento o del relax, immancabile è, a Trapani, la passeggiata lungo il corso, la via Torrearsa e la Via Garibaldi, che durante le sere primaverili ed estive sono ricche di locali con musica dal vivo e tavolini all’aperto. Inoltre, molto suggestiva è la passeggiata che, partendo dalla bellissima Piazza Ex mercato del pesce (prima sede del mercato del pesce ed oggi deputata ad ospitare pieces teatrali, eventi gastronomici e musicali), si svolge sulle mura di Tramontana e gli antichi Bastioni.

Erice
Con la funivia si raggiunge in pochi minuti la vetta di Erice che, oltre a conservare beni monumentali, pittorici, e di vario genere come ori, argenti e tessuti risalenti anche al ‘300, è un paese medievale molto caratteristico per le viuzze e i negozietti che espongono ceramiche e prodotti tipici del luogo. Il panorama di cui si gode da Erice, inoltre, lascia senza fiato: dal Balio si può ammirare tutta la città di Trapani con la sua costa a forma di falce distesa sul mare, le saline e il golfo di Bonagia con il Monte Cofano. Una passeggiata per le vie di Erice, quindi, lascia quindi ricordi suggestivi che possono essere considerati il riassunto di un viaggio nel cuore della Sicilia.

San vito Lo Capo
Il paese di San Vito Lo Capo è situato sulla costa nord della Sicilia, tra Trapani e Palermo. Il suo incanto deriva innanzitutto dalla magnifica spiaggia bianca bagnata da un mare trasparente con un faro sullo sfondo e le palme in primo piano: una vera e propria cartolina d’autore. Da non lasciarsi sfuggire, una volta a San Vito Lo Capo, è la visita (esclusivamente a piedi) della Riserva dello Zingaro: mare incontaminato e territorio che custodisce tante e rare specie di flora e fauna. Inoltre, sono tantissimi gli eventi che ospita il comune di San Vito Lo Capo nel periodo estivo: dal Jazz Festival al Cous Cous Fest alla rassegna letteraria “libri, autori e buganvillee”: svaghi e passatempi per tutte le età.

Isole Egadi
Favignana, Marettimo e Levanzo
possono offrire al turista ottime vacanze al mare, in tutta tranquillità, lontani dalle spiagge affollate. Favignana è l’Isola dotata di più servizi, famosa per la Mattanza del Tonno ed ulteriormente valorizzata negli ultimi anni dalla nascita di una scuola di vela all’interno della vecchia Tonnara. Levanzo e Marettimo, invece, restano delle vere e proprie perle incontaminate, e sono visitabili a piedi o grazie ai tanti servizi di “taxi a mare” presenti sul posto.

Altri luoghi che meritano sicuramente la vostra visita
Custonaci: - La grotta, la cattedrale
Valderice: La tonnara di Bonagia
Alcamo: Il Castello dei Conti di Modica
Scopello: I faraglioni
Campobello di Mazara: Le Cave di Cusa
Mazara del Vallo: La Riserva Gorghi Tondi
Gibellina: il Cretto di Burri
Partanna: Il Castello
Salaparuta: I ruderi del Castello
Isola di Pantelleria

 

 


Arrivo
Partenza
Cognome *
Nome *
Email *
Telefono *
Camere Adulti  Bambini 
Note
Accetto l'informativa





     
Realizzato da SEONWEB - Posizionamento e Ottimizzazione Siti Web - Sito segnalato su Agroericino.com